Allerta Rossa per criticità Idraulica e Idrogeologica

Emessa Allerta ROSSA
per piene dei fiumi per le province di BO, FE, RA;

Allerta ARANCIONE
per piene dei fiumi per le province di PR, RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; per frane e piene dei corsi minori per le province di PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN; per mareggiate per le province di FE, RA, FC, RN; allerta GIALLA per piene dei fiumi per le province di PC, PR; per frane e piene dei corsi minori per le province di PC, PR; per vento per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FE, FC, RN; per neve per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA; per stato del mare per le province di FE, RA, FC, RN*** A partire dal pomeriggio di oggi 16 novembre si prevedono precipitazioni che potranno assumere carattere di rovescio sui rilievi e di neve sui rilievi appenninici centro-occidentali, con una quota neve che temporaneamente può scendere fino a 300-500 metri. Dal primo mattino di domenica 17 novembre è previsto un rapido innalzamento dello zero termico, ad iniziare dal settore centrale appenninico, in estensione al settore occidentale. Sempre nelle prime ore di domenica previsti rinforzi dei venti sui rilievi e sulla fascia costiera. Stato del mare agitato su tutta la fascia costiera con persistenza di condizioni di alta marea. Il livello di allerta della criticità costiera è definito tenendo anche conto dello stato di vulnerabilità in cui versa il litorale a causa del prolungarsi dell'evento di alta marea.

Il sistema del Volontariato è stato attivato per tutte le zone interessate all'allerta con tutte le associazioni appartenenti alla consulta .

Per eventuali necessità e informazioni contattre le sedi operative delle Polizie Locali dei vari Comuni.